AVVISO DI EMERGENZA CONVID-19





Data l'impossibilità di eseguire il servizio nelle aree di competenza di queste zone,

vi chiediamo di non effettuare ordini per merci destinate ai codici postali, se necessario,

tenere conto che la consegna verrà effettuata solo quando il servizio di corriere riprenderà operazioni in dette aree.

Ti informiamo inoltre che le autorità regionali hanno emesso un ordine a conferma del blocco della circolazione da e verso

1, Ariano Irpino (AV); 2, Medicina (BO).

Pertanto, ti invitiamo temporaneamente a non effettuare ordini per merci destinate a queste località.

Ti informiamo inoltre che, a causa dell'emergenza globale, diversi governi europei hanno adottato misure per contenere la diffusione di covid19,

in particolare:

AUSTRIA, SPAGNA, FRANCIA, SLOVENIA, LITUANIA

Il governo ha annunciato la chiusura dei negozi a partire da lunedì 16 marzo 2020.

Rimarranno aperti solo negozi di alimentari, farmacie, banche, uffici postali e alcune altre attività essenziali.

Il servizio a questi paesi e tipi di destinatari è quindi sospeso fino a nuovo avviso.

SLOVACCHIA, REP. CECA, UNGHERIA, POLONIA

Non esistono misure di chiusura, ma esistono diversi controlli alle frontiere che causano un aumento dei tempi di transito e,

di conseguenza, dei tempi di consegna.

CROAZIA

Non ci sono misure di chiusura, ma i nostri partner di consegna hanno annunciato la cancellazione della trazione in Croazia.

Il servizio di esportazione in Croazia è quindi sospeso fino a nuovo avviso.

I ritiri dal fermo deposito e le eventuali consegne in sospeso nei magazzini dei corrieri, comprese le spedizioni prepagate,

sono sospese, fino a una data da destinare.

Vi preghiamo di contattarci per ulteriori informazioni